domenica 24 novembre 2013

34_è tutta questione di (dis)astri

Sono una di quelle che gli unici oroscopi mai letti sono stati quelli delle pagine di Leggo aspettando la metro, giusto per iniziare la giornata con qualcosa di altamente intellettuale e impegnato.
La prima pagina poteva aspettare.
La giornata poteva aspettare ancora quei 15 secondi prima di iniziare per davvero.
Non che me ne fregasse qualcosa.
Non che ci credessi, ma diciamolo, a nessuno fa schifo che gli si dica qualcosa di buono, tutti vogliamo babbamente essere rassicurati che quella, finalmente, non sarà la solita cagosissima giornata che ci impegnamo a rivivere giorno dopo giorno come piccoli automi decerebrati.

Si, oggi sono positiva, non fateci caso.

Comunque, tornando a noi, il bello dell'oroscopo è questo: se dice qualcosa che ci piace ci basta per esaltarci e iniziare la giornata carburati, se ci fa schifo, semplicemente, chiudiamo il giornale, lo buttiamo e pensiamo mavaff-sti-oroscopi-del-cazzo-dicono-solo-minchiate e scuotendo la testa pensiamo che chi ci crede...è proprio un pirla.

Sempre parlando di intrattenimento di alto livello (ma che cazzo volete, fino a prova contraria sono una commessa, mica lavoro al MiBAC...con tutti i casi umani che vedo ho da contratto un tot di ore da passare guardando Real Time, sappiatelo.), l'altro giorno mi imbatto in 'sto programma che parla di segni zodiacali. Giuro che stavo per girare (anche perchè sentire un'intervista a Renato e alle sue torte della minchia proprio potevo evitarmelo...se voglio farmi male io mi butto dritta a robe tipo sepolti in casa, o, da buona ossessivo-compulsiva, su programmi tipo pazzi per la spesa. No, dico. Sappiate che questo è un grido d'aiuto).
Poi il tizio pelato inizia a snocciolare una descrizione dettagliata del segno.
E io mi scimmio tempozero.
E un pò me ne vergogno.
Ma dopo quel quarto d'ora la mia vita è cambiata.
Ho una nuova inquietante certezza: sono proprio fatta così. Così a cazzo, intendo.
E' il mio segno.
Sono un fottuto mostro metà uomo e metà cavallo, metà razionalità, metà istinto.
Insomma: sono e sarò in eterno conflitto con me stessa a vita!
E io che credevo che fossero i postumi di un'adolescenza che proprio non voglio superare.

Io sono in conflitto su tutto.
I momenti peggiori li raggiungo di fronte alle scelte più banali.
Di fronte al banco dei gelati entro in panico per dover scegliere quei DUE gusti, due soli cazzutissimi gusti, tra tutti i gusti gustabili...è una decisione di non poco conto...è destabilizzante....chessseppoimenepento?!?!?
(E di solito, me ne pento. E faccio scambio col cono del coinquilino che senza paura sceglie gli stessi gusti da dodici anni. Da che io lo conosca, insomma).
Non faccio una scelta se prima non vedo tutto l'opzionabile.
Poi, però, di solito, torno sulla prima cosa che mi aveva colpito.
Mi faccio mille pippe mentali. Su tutto. Penso a mille variabili, vado in merda e vorrei solo scappare via piangendo e battendo i piedi come una treenne.
Ma da oggi, anzi, da ieri, ho smesso di credere che prima o poi questa fase di indecisione perenne che mi contraddistingue finirà.
Avevo sempre pensato che, prima o poi, sarei cresciuta.
Avrei smesso di essere così insicura e il mio spirito "equino" da sagittario positivo e spensierato avrebbe avuto la meglio.
E invece no.
Che, non solo sono divisa a metà, ma c'ho pure l'ascendente peso tra le balle.
Cancro.
Il pelato dice che l'ascendente è come ci vede chi non ci conosce.
Ci credete che ho avuto più di una persona che, dopo avermi conosciuta, mi ha detto: "sai, non ti avrei mai pensata così, mi sembravi stronza, antipatica..."???
Stronza e antipatica sembro! Io! La regina delle cazzone!!!
Aiuto!
E quindi, niente.
Solo per farvelo sapere.
Ho appena realizzato che non saprò mai cosa voglio fare da grande.
E che non è colpa mia.

E' tutta colpa dell'astrologia.

3 commenti:

  1. Sì ma anche io sono così... eppure sono pesci. Cosa vorrà dire? :O

    RispondiElimina
  2. Comunque quando si inizia a riflettere su sé stessi e a capire che dalle proprie stranezze non se ne uscirà mai....é un buon passo verso l'illuminazione.O almeno credo.
    Io son Capricorno,comunque. Ascendente Sagittario.
    Andiam bene.

    RispondiElimina
  3. Ahahahhahah ragazze...!!! XD

    RispondiElimina

Post più popolari